bicasa-logo

EVOLITE cappe chimiche

NUOVI MATERIALI

1 L’impiego di profili in alluminio permette un’elevata rigidità strutturale con massima precisione di assemblaggio e riduzione complessiva del peso della cappa. L’alluminio, materiale riciclabile, migliora sensibilmente la resistenza alla corrosione.

DESIGN INNOVATIVO

2 L’arrotondamento dei profili rappresenta un’importante innovazione stilistica e migliora sensibilmente le prestazioni. L’altezza ridotta di mm 2700, a schermo aperto, facilità l’installazione degli impianti anche in presenza di soffitti ribassati.

SICUREZZA E CERTIFICAZIONI

3 Le cappe chimiche Evolite sono certificate dall’ente terzo, Bureau Veritas, secondo le norme europee EN 14175 Parte 1-2-3, cappe a volume d’aria costante, e EN 14175 Parte 6, cappe chimiche a volume d’aria variabile (VAV).

SCHERMO FRONTALE

4 Il perfetto bilanciamento rende fluido il movimento dello schermo frontale. La meccanica di scorrimento offre la massima sicurezza grazie al sistema che arresta lo schermo anche in caso di rottura di entrambe le cinghie dentate.

VETRI LATERALI

5 I profili arrotondati per l’ingresso dell’aria, la maniglia intruder, l’airfoil inferiore e la regolazione elettronica della portata (VAV) garantiscono la protezione dell’operatore e ottimizzano il consumo dell’aria mantenendo la massima sicurezza.

EFFICIENZA DEI FLUSSI

6 I profili arrotondati per l’ingresso dell’aria, la maniglia intruder, l’airfoil inferiore e la regolazione elettronica della portata (VAV) garantiscono la protezione dell’operatore e ottimizzano il consumo dell’aria mantenendo la massima sicurezza.

CONTROLLO ELETTRONICO

7 La ventilazione della cappa viene controllata e monitorata da apposite schede elettroniche e sensori. Il sistema di regolazione e gestione è disponibile con funzionamento a portata d’aria fissa oppure con volume variabile (VAV).

SCHERMO MOTORIZZATO

8 Lo schermo frontale motorizzato è dotato di sistema “soft-touch” per apertura e chiusura con una semplice pressione sulla maniglia. Il sensore di presenza provvede alla chiusura automatica in caso di assenza prolungata dell’operatore.

CONNETTERSI ALLA RETE

9 L’uscita seriale RS232 permette di collegare la cappa alla rete per la lettura dei dati e degli avvisi di allarme. Il protocollo modbus adottato nella programmazione permette di interfacciare la cappa ai sistemi di monitoraggio remoti.